Somministrare una compressa

Spread the love

Molti cani accettano di buon grado i farmaci, essendo tendenzialmente degli animali di “bocca buona”, ma talvolta questa necessità può tramutarsi in un vero e proprio episodio tragicomico.

Alcuni farmaci possono essere nascosti dentro un boccone, ad esempio formaggio o prosciutto o un una polpetta di carne, ma se sono amari il cane può riconoscere la compressa e non trangugiarla.

Le compresse possono essere messe nella ciotola, ma è indispensabile controllare se vengono ingerite completamente.

Alcuni semplici consigli:

 

Se il vostro cane è riluttante o rifiuta il boccone, potete agire in questo modo:

  • Chiamate il cane con voce rilassata e allegra, e non appena arriva giocate un poco con lui per metterlo a proprio agio, senza fretta. Scegliete una postazione comoda, possibilmente sfruttando l’aiuto di un familiare o altra persona conosciuta dal cane e che lo tenga dalle spalle e dal torace. Meglio se dietro al cane c’è un muro od un ostacolo per evitare che indietreggi oppure posizionate il cane su un tavolo.
  • Con una mano, tenete la compressa tra l’indice e il pollice, con l’altra mano tenere con fermezza il muso e schiacciate (senza esagerare!) le guance contro i premolari subito dietro i canini superiori lentamente alzando tutta la testa verso l’alto – deve letteralmente puntare il naso verso il tetto – in questo modo la mandibola automaticamente penderà verso il basso lasciando intravedere le fauci
  • Con la mano che tiene la compressa forzate ulteriormente l’apertura della bocca e posizionate la compressa più in fondo possibile, alla base della lingua.
  • Chiudete immediatamente la bocca riposizionando la testa in posizione normale e massaggiate la glottide (la parte più alta del collo) in modo da invogliarlo a deglutire.
  • Tutti i movimenti devono essere fluidi, senza scatti, in modo da non spaventare il cane.
  • Se tutto va bene, coccolate il cane e dategli immediatamente un premio. E’ importante correlare ogni sua buona azione ad un premio, in modo da collegare questa azione ad un effetto positivo.
  • Ricordarsi sempre di attenersi scrupolosamente alle prescrizioni del Veterinario.

Non modificate MAI la posologia né autosospendete il farmaco perchè non riuscite nella somministrazione. In caso di difficoltà contattate il Veterinario che vi aiuterà a risolvere il problema.


Spread the love