Quando l’animale perde il padrone ( o un amico)

Spread the love

Lo stretto rapporto con i nostri amici animali porta spesso ad una vera e propria sofferenza quando il padrone o un altro animale viene a mancare.
In generale, un esemplare potrebbe smettere di mangiare o mangiare di meno, smettere di giocare, gironzolare avvilito alla ricerca del suo amico – camminando lentamente, a testa bassa e con la coda tra le gambe, ad esempio – e sembrare semplicemente distratto e non interessato a fare granché.
Possono controllare continuamente i posti in cui i loro amici erano soliti dormire, richiedere più attenzioni e affetto, uggiolare o miagolare di più e più del solito. Cani e gatti soffrono in un modo molto simile.
Nel caso dei cani, il grado di dolore può variare in base a quanto era forte il legame con la persona o l’animale venuti a mancare.
Nel caso dei gatti, il dolore può manifestarsi in maniera simile. Possono chiudersi in se stessi, sfogarsi su un altro gatto o diventare aggressivi col padrone o distruttivi. Possono anche ammalarsi. Potrebbero accumulare la tensione nella vescira, e smetteranno di utilizzare la lettiera,
Per chi desidera aiutare un animale domestico ad affrontare il lutto, ci sono degli approcci possibili:
– ripetere all’animale che andrà tutto bene. Non capirà le parole, ma coglierà il linguaggio del corpo e il tono della voce.
– cambiare le abitudini: una nuova cuccia, cambiare la posizione della ciotola, cambiare orari, percorrere una strada diversa nella solita passeggiata potrà aiutarlo a vivere “una nuova vita” e lo aiuterà a sentire di meno l’assenza.
– altra cosa importante è lasciare che il nostro amico passi del tempo con l’esemplare morto, se possibile. Lasciare che resti lì e che annusi il corpo lo aiuterà a prendere atto della morte. In questo modo non penserà: ‘Dove è andato?'”
In fin dei conti la cosa più importante per aiutare un animale ad affrontare la perdita è esserci, dedicando a lui la nostra presenza e il nostro tempo.
Amateli, confortateli, calmateli, fateli sentire al sicuro e lasciate che capiscano che li amate e che siete lì per sostenerli.

Spread the love

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.