Analisi Cliniche

ANALISI CLINICHE VETERINARIE

Le analisi cliniche veterinarie immediate sono indispensabili per una Clinica Veterinaria che effettua il servizio di Pronto Soccorso per poter intervenire in modo appropriato.

Per questa ragione, la Clinica dispone di un proprio Laboratorio Analisi Cliniche interno in cui è possibile effettuare direttamente e in pochi minuti le principali analisi veterinarie :

Per ulteriori analisi specifiche, la Clinica Veterinaria Spinaceto si avvale inoltre di un Laboratorio specializzato che è collegato telematicamente alla Clinica per la refertazione in tempo reale.

Consigli per la raccolta delle feci

Le feci del cane e del gatto che vive in casa possono essere raccolte direttamente con il sacchettino di plastica. Non è necessario un contenitore sterile.

Se il gatto vive fuori la soluzione è chiuderlo in casa e aspettare ….

In caso di diarrea liquida cercare di raccoglierne una quantità sufficiente alle analisi. Possono essere analizzate anche in presenza di sabbietta.

E’ opportuno portare per le analisi poco tempo dopo averle raccolte.

In caso di impossibilità a consegnarle, si consiglia di mantenerle in frigorifero.

 

Consigli per la raccolta delle urine

Se il cane fa pipì sull’asfalto, basta raccogliere l’urina con una siringa e lasciandola lì dentro portarla subito in Clinica. Se fa pipì sull’erba, utilizzate un piatto o un bicchiere di carta.

Con il gatto, sostituire la lettiera solita (che assorbe l’urina) con gli appositi kit per la raccolta delle urine che vendono nei negozi per animali e raccogliere l’urina con una siringa. Se il gatto vive fuori, ovviamente bisognerà tenerlo dentro fino a quando non urinerà.

E’ sufficiente almeno 1 millilitro di urina: con questo si riesce a fare un esame delle urine completo con sedimento. Se arrivate a 5 millilitri ancora meglio. Anche qui non serve il contenitore sterile, ma un contenitore non perfettamente pulito potrebbe contaminare le urine. Utilizzate la siringa nella quale l’avrete raccolta, e cercate di portare il campione più fresco possibile in Clinica, pena l’aumento dei batteri e l’alterazione della lettura. Se non potete venire subito, tenetele in frigo.