Chirurgia Laparoscopia

CHIRURGIA LAPAROSCOPIA

Per la Chirurgia, la Clinica Veterinaria Spinaceto di Roma dispone di una sala chirurgica con attrezzatura all’avanguardia e dotata di tutti i sistemi per assicurare un monitoraggio continuo di sicurezza durante l’anestesia.
Viene utilizzata per gli interventi l’anestesia gassosa (ved. sotto) che è considerata la metodica più sicura, in quanto garantisce un controllo costante, durante l’intervento, delle funzioni respiratorie.

Presso la Clinica Veterinaria Spinaceto si eseguono i seguenti interventi chirurgici:

  • chirurgia di base (sterilizzazioni, asportazione neoplasie, etc.)
  • chirurgia addominale
  • chirurgia toracica
  • chirurgia specialistica ortopedica
  • oculistica: chirurgia palpebre – cornea – cataratta
  • neurochirurgia
  • maxillofacciale

 

LAPAROSCOPIA

Alla Clinica Veternaria Spinaceto si effettuano anche interventi chirurgici in laparoscopia, laddove questa tecnica chirurgica è consentita o consigliata.

La chirurgia in laparoscopia avviene con l’introduzione di un‘ottica, collegata ad una telecamera, che consente che consente una perfetta visualizzazione degli organi interni su un grande monitor esterno. La manipolazione degli organi viene effettuata attraverso strumenti chirurgici guidati dall’esterno.
Alla fine di un intervento in laparoscopia veterinaria risultano soltanto tre punti cutanei che non danno fastidio e quindi non si richiede l’uso del collare elisabettiano.

La chirurgia in laparoscopia richiede una manipolazione interna ridotta al minimo, e quindi il dolore post-operatorio è ridotto.
Anche la terapia farmacologica post-intervento e la terapia del dolore è ridotta al minimo.
Studi recenti, confrontando le due metodiche, hanno dimostrato a favore della laparoscopia veterinaria una significativa ed importante riduzione dei postumi dell’intervento, il rapido ritorno dell’appetito con assunzione di cibo, maggiore tranquillità nei movimenti e ripresa rapida dei comportamenti abituali.
La chirurgia in lapascopia viene abitualmente utilizzata nelle sterilizzazioni e nelle biopsie per prelievo di materiale organico.

 

L’ANESTESIA GASSOSA

L’uso della anestesia gassosa (miscela di Ossigeno ed Isofluorane) nella chirurgia del cane e del gatto, nel coniglio e in altri piccoli animali è una metodica di sicurezza, specie se, come avviene nella Clinica Veterinaria Spinaceto, è associata al controllo meccanico della respirazione e al monitoraggio continuo dei parametri vitali (elettrocardiogramma, respirazione, frequenza cardiaca, emissione CO2, etc.).

La paura di molti proprietari di sottoporre il proprio animale all’anestesia è quindi ingiustificata. Qualunque categoria di animale, di qualsiasi specie o di età, può essere sottoposta ad anestesia per interventi chirurgici. In caso di patologie particolari, come nel caso di animali cardiopatici, l’anestesia viene effettuata dopo un’attenta valutazione del rischio anestesiologico pre-intervento.
Il beneficio fondamentale che questo tipo di anestesia ha introdotto è che l’anestetico gassoso non permane nell’organismo per molto tempo ma viene eliminato direttamente con l’espirazione, sottoponendo gli organi interni ad un minore stress.

Quindi, se il vostro cane o il vostro gatto devono essere operati, è importante conoscere le modalità dell’anestesia che viene utilizzata e le attrezzature a disposizione del Chirurgo.  Ciò renderà il proprietario più consapevole dei sistemi di sicurezza adottati per affrontare più serenamente l’intervento chirurgico dell’animale.